CONSULENZA GIURIDICA: RICHIESTA DELL’ORDINE ALLA DRE

Vi informiamo che, alla consulenza giuridica formulata dall’Ordine in tema di: “Credito d’imposta per investimenti nelle regioni dell’Italia centrale colpite dagli eventi sismici  succedutisi dal 24 agosto 2016” – disposizioni previste all’art. 18 quater del D.L. 9/02/2017 N. 8 –  la Direzione Regionale dell’Agenzia delle Entrate, ha prospettato la soluzione interpretativa consultabile cliccando qui.

 

 

APPLICAZIONE ISA: ISTANZA DELL’ORDINE  AL GARANTE DEL CONTRIBUENTE

Vi informiamo che, lo scorso 2 Agosto, a seguito della nota situazione di disagio verificatasi con l’applicazione degli ISA, abbiamo provveduto a rappresentare le problematiche  che hanno investito contribuenti e commercialisti al Garante del Contribuente per l’Umbria invocando contestualmente il suo intervento, ai sensi dell’art. 13 della L. 212/2000 e s.m.i., a salvaguardia e rispetto delle elementari regole di “civiltà tributaria” (ISTANZA GARANTE DEL CONTRIBUENTE).

L’iniziativa, avviata su tutto il territorio nazionale, è volta alla disapplicazione dello strumento degli ISA per l’anno 2018.

Con il suo tempestivo riscontro, il Garante per l’Umbria, dott. Lodovico Principato, ci ha comunicato che, già al corrente del dibattito in corso, del quale peraltro condivide i contenuti, si attiverà anche con la partecipazione agli incontri collegiali dei Garanti.

 

ZONA FRANCA URBANA SISMA 2016: ISTANZA DELL’ORDINE AL MISE

Vi rendiamo noto che, lo scorso mese di luglio, in collaborazione con gli Ordini territoriali ubicati nelle zone interessate dagli eventi sismici del 2016, abbiamo formulato, con nota indirizzata al MISE, alla c.a. del Ministro Luigi Di Maio, una formale richiesta di rinvio e di modifica della procedura di accesso alla Zona Franca Urbana Sisma 2016 (MISE_ZONA FRANCA URBANA SISMA 2016).

La richiesta scaturiva da sostanziali incongruenze di sistema con conseguenti esclusioni all’accesso da parte di potenziali aventi diritto; ad esempio la piattaforma non era in grado di acquisire le istanze di professionisti e di imprese che avessero iniziato la propria attività prima del 1° gennaio 2018 o che avessero presentato la domanda nelle prime due “finestre di accesso” senza utilizzare il credito per la mancata assunzione di dipendenti.

Tuttavia, nonostante la richiesta fosse ragionevolmente motivata e trasmessa al MISE a più voci provenienti dall’intero territorio coinvolto, il termine è giunto a scadenza senza interventi modificativi da parte del medesimo Ministero.

 

 

INFORMATIVE DEL C.N.D.C.E.C.

 

Per consultare i PRONTO ORDINI del C.N.D.C.E.C.  clicca qui

 

DEONTOLOGIA IN “PILLOLE”

“COMPETENZA, DILIGENZA E QUALITA’ DELLE PRESTAZIONI’” art. 8 C.4

  1. Il professionista dovrà informare il cliente della necessità di avvalersi, nell’erogazione della prestazione professionale, della collaborazione di altro professionista avente specifica competenza, in ragione della sua specializzazione, in aspetti professionali attinenti all’incarico affidatogli, nel quale egli non abbia adeguata competenza. Tale obbligo si applica anche qualora le circostanze richiedano l’intervento di soggetti iscritti in altri Albi professionali.

Consulta il Codice Deontologico

 

Cordiali saluti.

Il Presidente    Andrea Nasini

Il Segretario    Silvia Matacchioni


Warning: file_put_contents(/web/htdocs/www.odcecperugia.it/home/wp-content/uploads/wpdm-cache/session-30a7e1d7287887535b4195b4442ce9b1.txt): failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.odcecperugia.it/home/wp-content/plugins/download-manager/libs/class.Session.php on line 75